il notes magico Casa Editrice nasce nel 2001 dall’elaborazione clinica dell’attività di formazione in atto nell’Associazione.
La Casa Editrice prende il nome da un breve saggio di Freud in cui l'autore descrive il Wunderblock, notes magico, come metafora dell’inconscio.
Le pubblicazioni della casa editrice si dividono in due collane.
BIBLIOTECA DI PSICHE raccoglie le prime pubblicazioni de il notes magico, e si è in seguito focalizzata su testi di stampo psicoanalitico o in cui la psicoanalisi compare in tono ironico come personaggio tra i personaggi.
BIBLIOTECA DI MERCURIO raccoglie libri di poesia, di aforismi, saggistica, epistolari e libri di natura sperimentale, in cui spesso un autore è collegato all'altro dal filo dell'amicizia.
due pagine dal romanzo Mälaren

Tra i nostri autori: un abbagliante poeta, VALENTINO ZEICHEN (1938-2016), si mette alla prova come drammaturgo; uno scrittore che ha fatto la storia della letteratura italiana, RAFFAELE LA CAPRIA (1921), apre i cassetti della sua scrivania per presentare alcune lettere inviategli da Anna Maria Ortese e Goffredo Parise, tra gli altri; una raffinata scrittrice, PAOLA CAPRIOLO (1962), propone la propria traduzione de Le metamorfosi di Kafka.

L'indimenticabile GUIDO CERONETTI (1927-2018) scrive di vino in un libro e canta tristi ballate sui tempi che corrono in un altro; il più noto traduttore italiano de Lo cunto de li cunti, RUGGERO GUARINI (1931-2013) propone dolci versi di natura intima.

Un giornalista innamorato di Emily Dickinson, STEFANO DI MICHELE (1960-2016), scrive dei suoi buffi gatti; l'artista visiva di fama internazionale ISABELLA DUCROT (1931) narra racconti di traversate d'Oriente partendo dalla Napoli barocca dell'infanzia; lo studioso leopardiano MARIO ANDREA RIGONI (1948) racconta la propria amicizia con un fascinoso filosofo rumeno.

La direttrice analitica de il notes magico, SONIA FERRO (1953) scrive di donne e dei loro sogni; gli PSICOANALISTI de il notes magico commentano sfiziosi saggi di Freud e vanno a caccia, aiutati da valenti curatori, di altri scritti inediti o misconosciuti di autori e personaggi amati, da EMIL CIORAN (1911-1995) a COSIMA WAGNER (1837-1930) a PAOLINA LEOPARDI (1800-1869).

Il tutto seguendo il filo della letteratura del presidente onorario de il notes magico, UMBERTO SILVA (1943), scrittore raffinato, prolifico e dalla forte vena sperimentale che ha attraversato con verve picaresca tutti gli stili e tutti gli argomenti.

Due pagine da Mälaren (2006) di Umberto Silva, di cui una presenta un disegno di Chiara Chimenti

Schermata 2021-04-29 alle 07.07.14.png

Due pagine da Due cuori una vigna (2007) di Guido Ceronetti, con un disegno di Erica Tedeschi

Schermata 2021-04-30 alle 08.20.57.png

Due pagine da Confidenziale (2011) di Raffaele La Capria, con una lettera di Elena Croce e due cartoline di Alberto Arbasino