IN COMPAGNIA DI CIORAN

Mario Andrea Rigoni

 

E.M. Cioran (1911-1995), scrittore e pensatore dal fascino contagioso, è oggi un classico che conta un vasto pubblico di lettori in tutto il mondo. Agli inizi tardò ad affermarsi in Francia (dove si era trasferito nel 1937 dalla nativa Romania) e più ancora, in Italia dove la critica non conosceva che i ferrivecchi marxisti o l'utensileria strutturalista.
Il presente volume di scritti di Mario Andrea Rigoni, che ebbe con lui un lungo rapporto di amicizia – presentò e pubblicò i suoi testi nel Corriere della Sera e diresse per Adelphi la traduzione delle sue opere – offre testimonianze dirette e illuminanti su un autore tra i più essenziali del Novecento.

 

 

Pagine: 108    Prezzo: € 8,00    ISBN:88-88341-08-0    Uscita: giugno 2004

In questo bel libro, farcito di battute illuminanti, di pensieri e di nostalgia, Mario Andrea Rigoni ha felicemente rinnovato una tradizione del XIX secolo, il secolo in lutto che sapeva ancora guardare in faccia la morte.

Giuseppe Scaraffia, Il Sole 24 Ore