UN PIZZICO SULLA MANO

Ruggero Guarini

 

Finalista al Premio Viareggio

 

 

Discendente per sangue caldo e tagliente lama dai Maistre e dai Bloy, di Ruggero Guarini sono note la generosità feroce e l’anacronismo profetico, in tale eccesso da sconcertare detrattori e ammiratori. Ma c’è anche un altro Guarini: l’innamorato traduttore di Basile e di Joyce, il poeta di queste quartine scritte nella metà degli Anni Ottanta. Nei versi la furia del guerriero si acquieta all’apparire del nulla e, soprattutto, del nonnulla. Cessa il fragore delle armi e si leva il canto.

 

 

Pagine: 93    Prezzo: € 7,00    ISBN: 88-88341-14-5  Uscita: novembre 2006

… Guarini è in grado come pochi di fondere lucidità e retorica, rigore ed eleganza, intransigenza e stile…

Corriere della Sera

 

il notes magico via Negrelli, 6 - 35141 Padova       info@ilnotesmagico.it       partita IVA 01421780287